22 aprile 2016

XXXI Assemblea Generale di Amnesty International Italia

Da sabato 23 a lunedì 25 aprile si svolgerà a Milano la XXXI Assemblea generale di Amnesty International Italia, cui prenderanno parte oltre 300 iscritti, tra cui tre attivisti del nostro gruppo di Rovereto e Alto Garda.

Nel corso dei lavori, l'Assemblea generale approverà le relazioni degli organi direttivi, svolgerà seminari di approfondimento sui diritti umani in Italia e nel mondo e discuterà una serie di mozioni riguardanti sia l'organizzazione interna che la strategia internazionale di lavoro sulle violazioni dei diritti umani.

Tra gli ospiti,  il sindaco di Milano, Giuliano PisapiaRachid Mesli, rifugiato politico, avvocato per i diritti algerino, che nell'estate 2015 Amnesty International Italia ha contribuito a non far estradare nel paese di origine; Goni Drory, coordinatrice dell'attivismo di Amnesty International Israele; Chiara Lalli, giornalista e bioeticista; Alessandro Comeni, presidente onorario dell'Associazione Radicale Certi Diritti.

Domenica 24 i partecipanti all'Assemblea generale e attivisti di Amnesty International Italia si trasferiranno in piazza della Scala, al centro di Milano, dove a partire dalle 16.30 daranno vita a una manifestazione per chiedere "Verità per Giulio Regeni".




21 aprile 2016

Sally la Salamandra

Il Gruppo Amnesty di Rovereto e Alto Garda presenta un testimonial d'eccezione per i diritti umani: Sally la Salamandra!

Sally è una bellissima salamandra giallo-nera, realizzata in forma di peluche grazie alla collaborazione tra Amnesty International e Relab.

Relab è un luogo educativo e di aggregazione per i ragazzi e le ragazze dai 14 ai 20 anni, con sede a Rovereto. Relab fa parte dell’Associazione Ubalda Bettini Girella, una ONLUS con finalità di solidarietà sociale in vari settori, tra cui istruzione e formazione rivolte a minori, adolescenti e giovani. Sally è stata realizzata grazie alle mani dei ragazzi e delle ragazze di Relab nel loro laboratorio di cucito, utilizzando materiali di recupero.

L'iniziativa verrà presentata dal Gruppo  di Rovereto e Alto Garda alla XXXI Assemblea Generale di Amnesty International Italia, che si terrà a Milano da sabato 23 a lunedì 25 aprile. Il Gruppo propone di realizzare prodotti ispirati a Sally, da destinare alla vendita per finanziare l'Associazione.

Per conoscere meglio Sally, è possibile visionare il video realizzato da Relab.




18 aprile 2016

WAM Festival Mozart per Amnesty International

WAM Festival Mozart è sostenitore ufficiale della campagna di Amnesty International contro gli atti di repressione del governo iraniano nei confronti di artisti e uomini di cultura, in particolare il regista curdo iraniano Keywan Karimi.
Il regista Keywan Karimi.
Il Gruppo di Rovereto e Alto Garda, in rappresentanza di Amnesty International Italia, sarà presente presso le biglietterie dei concerti serali del 29 aprile e del 14 maggio al Teatro Zandonai e del 7 e 13 maggio presso la Sala Filarmonica. Gli attivisti del gruppo distribuiranno materiale informativo sulla campagna e inviteranno a firmare l'appello affinché Keywan Karimi non venga punito per accuse che derivano dal pacifico esercizio dei suoi diritti alla libertà di espressione e di associazione.

Dal 23 aprile e per tutta la durata del Festival, inoltre, sarà possibile aderire alla raccolta firme in favore di Keywan Karimi presso il Punto WAM allestito in piazza Battisti.
Maggiori informazioni nel comunicato stampa di WAM Festival Mozart.

2 aprile 2016

Human rights? Yes, please!

Le scuole "Negrelli" di Rovereto.
Oggi 2 aprile 2016, gli attivisti del gruppo Amnesty di Rovereto e Alto Garda hanno incontrato circa 60 studenti della scuola secondaria di primo grado "Negrelli" di Rovereto. L'incontro concludeva un percorso di approfondimento in lingua inglese sui diritti umani fatto dagli studenti con i loro insegnanti.


Gli origami preparati dai ragazzi.
Durante la mattinata, gli attivisti hanno presentato, sempre in inglese e tramite video e slide, le attività e le azioni di Amnesty International per la difesa e la promozione dei diritti umani.

I ragazzi sono stati invitati a partecipare all'azione "Un fiore per le bambine del Burkina Faso", con la preparazione degli origami a forma di fiore. Inoltre, alle classi è stata presentata la campagna #HeresToYou, l'appello lanciato da Roberto Saviano per tutti i Sacco e Vanzetti del mondo, i cui diritti vengono ancora oggi costantemente violati. Infine, i ragazzi hanno realizzato dei disegni in cui hanno illustrato cosa li ha aveva colpiti di più di Amnesty International. Alcuni dei disegni realizzati sono stati collezionati nel seguente video.

video

Altri due incontri con le terze classi delle "Negrelli" sono previsti il 7 e il 21 aprile.