1 agosto 2019

Castelfolk 2019

Amnesty parteciperà anche quest'anno a Castelfolk, che si svolgerà dall'1 al 4 agosto a Castellano, TN.

L’edizione 2019 avrà come filo conduttore "Progresso scientifico e umanità".

Tra le iniziative, segnaliamo in particolare il convegno  "Scienza e diritti umani: strano binomio o coppia affiatata?" che si terrà sabato 3 agosto alle 17.30.


In questo incontro, guidati dal giornalista scientifico Giovanni Sabato, scopriremo innanzitutto come la scienza sia stata spesso d’aiuto alla difesa dei diritti umani. Ci domanderemo poi, con l’aiuto di Marco Mazzocca, esperto in Filosofia del Diritto, se il progresso neuro-tecnologico possa mettere a rischio la nostra libertà cognitiva, e come questo rischio possa essere evitato.

Ilaria Masinara di Amnesty International Italia ci farà poi vedere come linguistica e tecnologie informatiche possano essere usate in pratica per contrastare i discorsi d’odio, sempre più diffusi in rete.

Infine, il nostro viaggio fra scienza e diritti umani si concluderà con l’aiuto di Simone Penasa, ricercatore in Diritto pubblico, che si soffermerà su alcune tecniche dell’ingegneria genetica e sui delicati problemi etici che esse comportano. Ampio spazio sarà lasciato al confronto con il pubblico.



28 luglio 2019

"Dolcizie per i diritti umani" N. 5


Per il quinto anno consecutivo gli amici di Tres (Val di Non) 
invitano tutti ad una distribuzione di deliziosi dolci, rigorosamente fatti in casa, per aiutare Amnesty nella sua lotta per i diritti umani.

Appuntamento domenica 28 luglio, alle 11, davanti alla chiesa parrocchiale. 

Grazie di cuore agli amici di Tres!

Vi aspettiamo numerosi (soprattutto i più golosi 😄) !

4 luglio 2019

Apparizioni 2019

Apparizioni è una rassegna di appuntamenti culturali, di convivialità e arte, nelle scenografie urbane e naturali di Riva del Garda. Si tratta di manifestazioni improvvise e inaspettate, in piazze, parchi, spazi aperti e non, che diventano teatri; dove i “visionari” partecipano alla manifestazione, all'epifania o alla performance.

La rassegna è organizzata da Compagnia delle Nuvole, in collaborazione con l'Unità operativa attività culturali, sport e turismo del Comune di Riva del Garda.

Non poteva mancare l'Apparizioni Poetry Slam, match all'ultima strofa tra poeti, che quest'anno si farà in spiaggia Purfina à Riva del Garda, giovedì 4 luglio alle 21:30 (anche in caso di pioggia). 





Nasrin Sotoudeh
Il gruppo Amnesty di Rovereto a Alto Garda  sarà presente a questa serata con un tavolino informativo sulle attività di Amnesty International per la difesa dei diritti umani.  I partecipanti alla serata potranno anche firmare un appello in favore  di Nasrin Sotoudeh la nota avvocata iraniana per i diritti umani recentemente condannata a 33 anni di carcere e a 148 frustate. 
L'appello è anche sottoscrivibile online

Inoltre, raccoglieremo anche firme sull'appello Codici identificativi subito, in cui chiediamo di prevedere misure di identificazione per gli agenti impegnati in operazioni di ordine pubblico.




22 maggio 2019

Percezioni musicali 2019

Anche quest'anno Amnesty sarà presente alla festa universitaria Percezioni Musicali 20 organizzata da URLA.

L'evento si terrà mercoledì 22 maggio allo Smart Lab, inizierà alle 17.00 e potrete trovarci lì insieme alle altre associazioni, e a tanta buona musica, per tutta la sua durata.


Vi aspettiamo per conoscerci e firmare i nostri appelli in difesa dei diritti umani. In particolare, raccoglieremo firme in favore  di Nasrin Sotoudeh la nota avvocata iraniana per i diritti umani recentemente condannata a 33 anni di carcere e a 148 frustate.

L'appello è anche sottoscrivibile online. 

4 maggio 2019

Amnesty a Settenovecento


Amnesty Rovereto e Alto Garda continua la sua collaborazione con Settenovecento, un festival musicale che si pone come crocevia tra la storia e il presente. L’edizione 2019 del Festival prende spunto dal nuovo scenario che si stabilisce al termine del primo conflitto mondiale. 


Nasrin Sotoudeh

Il nostro gruppo Amnesty sarà presente sabato 4 maggio 
alle ore 20.45 al Teatro Zandonai di Rovereto dove ci sarà lo spettacolo DANZE – Concerto sinfonico da Brahms a Dvořàk. Orchestra Filarmonica Settenovecento, Direttore Alessandro Maria Carnelli.

Chi vorrà avvicinarsi al nostro tavolino potrà firmare un appello per la liberazione dell’avvocata iraniana Nasrin Sotoudeh la nota avvocata iraniana per i diritti umani recentemente condannata a 33 anni di carcere e a 148 frustate.

L'appello è anche sottoscrivibile online. 


Bombardamenti in Yemen
Saremo anche presenti venerdì 10 maggio alle ore 20.45 alla Sala Conferenze della Fondazione CaRiTRo di Rovereto dove ci sarà lo spettacolo Luminoso oriente. Sguardi ad Est tra il Seicento italiano e la tradizione Sevdah.

Chi vorrà avvicinarsi al nostro tavolino potrà firmare l’appello per fermare l'export delle armi italiane all'Arabia saudita, che le utilizza nella guerra in Yemen, conflitto che ha già causato la morte o il ferimento di quasi 17.000 civili.
L'appello è anche sottoscrivibile online.

Infine, saremo presenti sabato 11 maggio alle ore 20.45 al Teatro Zandonai di Rovereto dove ci sarà lo spettacolo Oltre i confini – Ebrei e zingari. Uno spettacolo di e con Moni Ovadia. Moni Ovadia Stage Orchestra, Clarinetto Paolo Rocca ed Ennio D’Alessandro, Fisarmonica Albert Florian Mihai, Cymbalo Marian Serban, Contrabbasso Petre Nicolae.
Centro di detenzione libico

Chi vorrà avvicinarsi al nostro tavolino potrà firmare un appello "Fermiamo la detenzione e la tortura di rifugiati e migranti in Libia".
L'appello è anche sottoscrivibile online.