9 giugno 2018

Dolomiti PRIDE


Amnesty International agisce affinché le persone lesbiche, gay, bisessuali, transgender e intersessuate (LGBTI) possano godere degli stessi diritti umani riconosciuti a ogni persona, senza rischio di subire discriminazione da parte delle autorità statali o di altri soggetti.

Anche quest’anno, come sempre, Amnesty International appoggia e partecipa ai Pride locali e internazionali, al fianco delle associazioni LGBTI e di altre organizzazioni non governative, per sostenere e promuovere i diritti alla libertà di espressione e di riunione delle persone LGBTI e per ribadire il proprio impegno contro ogni forma di discriminazione a causa dell’orientamento sessuale e/o dell’identità di genere.

Amnesty Rovereto e Alto Garda parteciper, assieme a tanti altri attivisti di Amnesty, alla parata del Dolomiti Pride.

Ritrovo sabato 9 giugno, ore 15, in Piazza Dante a Trento.




In occasione del Pride 2018 Amnesty International denuncia i maltrattamenti perpetrati in Indonesia nei confronti di 12 donne transgender, che sono sono state arbitrariamente arrestate, umiliate e torturate dalla polizia indonesiana della zona nord di Aceh il 27 gennaio scorso. Nonostante siano state rilasciate senza accuse il giorno successivo, queste persone rimangono profondamente traumatizzate, alcune di loro hanno perso il lavoro e altre sono state costrette a fuggire per la preoccupazione riguardo la propria incolumità.



Firma ora l’appello per chiedere alle autorità indonesiane di assicurare un’indagine indipendente, imparziale ed efficiente affinché i colpevoli siano portati davanti alla giustizia e assicurare alle vittime un risarcimento totale e una effettiva protezione.